Saving Mr. Banks è la storia dei problemi affrontati da Walt Disney in ben 14 anni (!!!) per portare sullo schermo il romanzo di Pamela L. Travers, Mary Poppins, e della difficoltà nel convincere l’autrice a cederne i diritti.
Il film segue la realizzazione di questo classico, in fase di sviluppo, lavorazione e uscita.
Mary Poppins, coi suoi 5 Oscar e lo stratosferico successo di pubblico, sarebbe poi diventato uno dei fiori all’occhiello della Disney.
La scrittrice riteneva questa storia molto personale, soprattutto per quanto riguarda il rapporto con il padre, morto quando aveva 7 anni.
E il suo scetticismo non è cambiato neanche dopo l’uscita della pellicola e il successo ottenuto.
La bisbetica Travers odiò sempre la pellicola, incluse le straordinarie sequenze animate.

Comments are closed.