E’ iniziata oggi la XXXIII edizione del Festival del Cinema Africano a Verona.

Il titolo della rassegna è “KALEIDOsCOPE” perché, come ci spiegano gli organizzatori: “il caleidoscopio, per definizione, è uno strumento ottico che, grazie ad un gioco di riflessioni multiple, è in grado di produrre svariatissime forme geometriche, simmetriche, colorate … in movimento. Si tratta quindi di immagini, di movimento, di punti di vista in continuo cambiamento per generare evoluzioni e prospettive diversificate, immagini riflesse di narrazioni allo specchio. Guardare l’Africa attraverso il caleidoscopio del suo cinema diventa un nuovo approccio per conoscere meglio questo continente, immagini e immaginari che rimandano ad uno sguardo nuovo sul mondo e sull’umanità…”

Il programma si presenta ricco di proiezioni ed iniziative (scaricabile da qui) tra le quali questo imperdibile workshop “DAL DIRE AL FARE, DAL VEDERE AL RACCONTARE“.

Per gli appassionati di cinema si tratta di un’occasione imperdibile a Verona: un WORKSHOP INTENSIVO DI CINEMA DOCUMENTARISTICO col regista Teboho Edkins realizzato da Diplomart in collaborazione con il festival del cinema africano.
I partecipanti, sotto la guida del regista gireranno immagini ed interviste agli ospiti del festival e alle diverse comunità africane di Verona. Il risultato sarà un BREVE DOCUMENTARIO COLLABORATIVO che verrà proiettato nel corso della serata finale del XXXIII Festival di Cinema Africano.
La base operativa sarà presso l’associazione culturale Thimonnier e si terrà da giovedì 21 a domenica 24 novembre 2013.
Maggiori informazioni le trovate qui.

 

 

Categories: film, segnalazioni

Comments are closed.